Bookmark and Share

Meditazione Focus – Settimana # 38:

Porsi la Domanda Giusta


Ciao!

Questo è il tema di meditazione 38° suggerito in questa serie di Meditazione Focus settimanale. Lo scopo, il tempo della meditazione, e se necessario, un metodo della meditazione sono stati forniti nella prima invio disponibile QUI.

Questa Meditazione Focus - Settimana # 38: Porsi la Domanda Giusta è archiviato in http://www.earthrainbownetwork.com/FocusArchives/Settimana38.htm

La versione inglese è disponibile all'indirizzo
http://www.earthrainbownetwork.com/FocusArchives/Week38.htm

Per rivedere la Meditazione Focus precedente di questa serie finale, clicca QUI.



Week # 38: Porsi la Domanda Giusta




Porsi la Domanda Giusta è spesso il modo migliore per ottenere la Risposta Corretta. E la Domanda Giusta che ognuno deve chiedersi in questo momento è : chi sono? Perché è così? Semplicemente perché fino a quando rimaniamo fissi nel concetto illusorio che noi siamo questo corpo di carne che indossiamo e non l'anima vivente un'esperienza fisica attraverso il corpo, noi continueremo a errare nella valle del dolore, nel torpore spirituale e nella sofferenza senza fine che è stata la sorte della maggior parte degli umani sulla Terra finora. Naturalmente, solo in considerazione presa da una distanza di sicurezza razionale, tale nozione, per quanto riguarda la maggior parte delle persone, che di solito fanno, è se hanno mai preso in seria considerazione questo fatto universale della vita, e non sarà sufficiente a rompere l'incantesimo solidamente impiantato di ignoranza e oblio sulla propria grandezza sacra come espressione olografica della realtà che tutto nasce dall' Omnniversale.

Allo stesso modo, solo contemplando questo 'fatto', e godendo del momento del pensiero che da qualche parte nel profondo risiede un cristallino riflesso di Tutto Ciò Che È, comunque si preferisce pensare che solo questo non basta né a sollevare dalla profondità del baratro, nato dalla nostra a lungo dimenticata separazione dalla Fonte del Creatore, l'eco ormai appena distinguibile del passato lontano in cui l'Unità di Tutto ciò che E' è stato la nostra vera natura dell'essere.

Ma ancora una volta, facendo la Domanda Giusta e cercando la Risposta Corretta nel profondo questo può sicuramente portare alla Porta del Risveglio che, una volta aperto, anche per un momento o qualche minuto, sulla vista infinita di gloria e di beatitudine che ci aspetta, dall'altra parte, potremo cercare di intravedere in realtà Chi Siamo. Il fuoco incessante di Coscienza che viene poi accesa nel cuore della nostra anima, può crescere ed espandersi ed infine stupire il nostro senso limitato di sé fino a quando i suoi stretti confini saranno finalmente sciolti per rivelare l'assoluta perfezione del cristallo-come la natura di il nostro vero essere. E... ALLORA... NOI... SAPREMO... E una volta che si sa, non si può tornare indietro, non al ritorno della fioca, paralizzante sensazione di perdersi, soli in un mondo crudele in cui nessuno sembra preoccuparsi davvero di nulla, tranne delle loro illusioni. Da quel momento in poi, solo una cosa è necessaria: ri-accendere la fiamma di amore pura e felice che ci siamo sentiti in quella porta di casa, dove abbiamo contemplato la nostra vera natura cosmica.

Ora, come tutti sappiamo, nessuna parola, nessuna descrizione per quanto allettante potrebbe rappresentare i sentimenti, le emozioni, la percezione e il senso di timore sacro che una tale esperienza può eguagliare l'esperienza reale descritta. Ed è qui che si ha una decisione da prendere, prima di tutto a livello d'anima ... Vuoi sapere chi sei? Questo non è un gioco banale. Questo è per davvero. Hai camminato molto, molto lontano per arrivare qui e ora, a questo punto e ora nel Continuum. È sufficiente fare ancora qualche passo, un paio di sussurri di illusione da dissipare, un paio di esitazioni da perdere ... Sei pronto? Vuoi varcare la soglia? Hai aspettato così a lungo, così a lungo per questo momento...

La prossima Domenica, e tutte le volte che ci si sente "andare là", cerchiamo ogni porci la Domanda Giusta e trovare insieme la Risposta Corretta, per il Bene Supremo di Tutti... come Uno.



Alcune riflessioni complementari...

Curare la voragine


In fondo in ognuno di noi c'è una voragine, una bocca aperta, un vuoto abissale che è stato aperto eoni fa nel tessuto stesso della nostra anima, quando ci siamo allontanati dalla gloria delle nostre origini per immergersi nel mondo fantastico dove eravamo tutti insieme co-creatori, lontano, in senso figurato, dal nucleo centrale della nostra presenza Omnniversale, appena un paio di tacche lungo la scala dimensionale, e poi sempre più in basso, come abbiamo scavato il nostro modo nella materia e le sue possibilità infinitamente varia di esperienze.

Non c'è modo di descrivere con precisione da cosa è che veniamo, se non per dire dall'amore perfetto e dalla Beatitudine Assoluta che regnava sovrana. Eppure, come facciamo a sapere che si sta vivendo l'Amore e la Beatitudine se non si ha niente nei nostri ricordi con lla quale confrontare quello che sentiamo? Da qui la necessità e il desiderio, uno sciocco direbbe, di lasciar andare l'Omniperfection e scavare in profondità nei più oscuri pozzi di imperfezione e d'oblio definitivo.

Questo è quello che stiamo lentamente risvegliando man mano che ci ricordiamo, a poco a poco, i ricordi sbiaditi lunghi della nostra gloria e della perfezione abbagliante anteBigBang. Per momenti infinitamente brevi, semplici nanosecondi, abbiamo fuggitivi scorci di ciò che significa essere uno, ed essere amore,ed essere perfezione, tutti allo stesso tempo e nel l'eternità. Queste visioni allettanti impostano la profonda risonanza sincrona nella nostra anima, quando sentiamo la verità incredibile che rappresentano, poi diventano trilli di sollecitazione che ci comunicano cercando di farci tornare a quel crocevia interiore dove le condizioni ideali sono state inizialmente soddisfatte da quel tipo di magia sublime per alzarci e splendere ...

E a volte, si riesce a raggiungere quello stesso stato di beatitudine d'Amore Onniversale, anche se un po 'più alto sulla scala di risonanza, come il polso dei nostri echi d'Amore radianti davanti a noi dai confini dell'universo, amplificati x volte miliardesimo di risposta da Tutto ciò che è la conferma alla nostra consapevolezza senziente, ancora aggrappata in fondo al pozzo buio aperto dalla voragine nella nostra anima, tanto, tanto tempo fa, che siamo effettivamente riconosciuti, amati e desiderati, come non lo siamo mai stati prima.

Questa conferma è tutto ciò che abbiamo bisogno di sapere, che c'è una vera casa da qualche parte laggiù, dove la nostra vera famiglia è in attesa del nostro ritorno, tutti i cuori e le anime aperte, pronti a portarci indietro nella Luce D'Oro accecante e prismatica dell Omniversale Unità. L'obiettivo è quindi quello di applicarci lungo l'arco del nostro viaggio lontano da casa e ricominciare lentamente la risalita fino a quando gli occhi della nostra anima potranno vedere la strada che porta dove abbiamo lasciato tutto questo eoni fa.

Ma c'è un problema. Dopo che saremo riusciti a visualizzare un breve scorcio del ritorno a casa, di solito si tende a dimenticare in fretta dato che abbiamo anche visto che la strada e abbastanza vicina, quando le richieste incessanti della nostra vita terrena ci sollecitano la nostra attenzione per tenerci incentrati sull' "Elenco delle cose urgenti da fare", e inconsciamente lasciare alla deriva la visione privilegiata dei nostri pensieri, come se stessimo addormentandoci ancora una volta nel nostro torpore sonnolento e torpore profondo che chiamiamo coscienza umana.

Eppure, il seme del risveglio sempre più profondo è stato seminato! Come le forze sotterranee che miracolosamente riportano la vita in tutto il suo splendore estivo, dopo un inverno freddo di mancanza di vita, qualche processo profondamente misterioso e assolutamente antico è stato messo in moto, e niente può eventualmente fermare questo lento colosso, una volta che la nostra anima ha rotto gli ormeggi nella più profonda fessura della voragine dove era stato bloccato per troppo tempo. La guarigione della voragine può quindi iniziare ...



Consigliato anche...

Meditazione Globale per il Equinozio
http://www.earthrainbownetwork.com/FocusArchives/MeditazioneEquinozioSettembre2013.htm

ESSERE PACE - Settembre 21st 2013 - Giorno internazionale della Pace
http://bethepeace.com/



Se qualcuno Vi ha trasmesso questo e desideri ricevere altre meditazioni globalvisionary@earthrainbownetwork.com con semplice e-mail scrivi: "Voglio ricevere la meditazione settimanale Focus" nel soggetto la tua email.

Per ulteriori informazioni (solo in inglese), e per accedere alle versioni inglese, francese, portoghesi e olandesi, andare a http://www.earthrainbownetwork.com/FocusArchives/home.htm

IL TUO AIUTO PER LA DISTRIBUZIONE DI QUESTO MATERIALE È MOLTO APPREZZATA